Basta con gli annunci di lavoro pubblicati su Subito.it!

Sono un programmatore, amo il mio lavoro e alle volte lo sposerei, ma sinceramente non riesco a capacitarmi di come professionisti del settore scrivano annunci su Subito.itMi vengono i brividi quando vedo annunci di persone con esperienza pluriennale che postano su un sito di “vendite” la propria disponibilità ad essere dei tuttofare del WEB.

Non nascondo che io stesso ho pubblicato i miei annunci quando ero agli inizi, avevo bisogno di lavoro, di portfolio, ossia la lista delle cose che ho fatto, da mostrare a persone che del mio lavoro non sa nulla. Comprendo le persone che sono all’inizio, ma non riesco a comprendere i professionisti del settore, che con documenti alla mano potrebbero tranquillamente evitare di contribuire a questo scempio.

Ammetto che in Italia ci siano una miriade di problemi, una miriade di rallentamenti tecnologici, dovuti ad una sempre più pressante e forte burocrazia sapientemente miscelata ad un’arretratezza culturale non indifferente, ma pur ammettendo questo, non riesco a concepire il livello di degrado che questo paese deve avere per poter dire “ok, ora siamo alla frutta”.

Un informatico in Italia (in particolare) verrà sempre e solo visto come quello dei computer. Io non lo accetto, non accetto di essere visto come un tizio qualunque che deve sentirsi rivolgere domande stupide tipo “Ma quindi puoi hackerare il mio WiFi? Io ho scaricato un’app che lo fa“.

[L’immagine in evidenza è volutamente goliardica].

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *